29203668-1

2018-06-06LinkIcon

EXHIBITIONS

2018 - 2015

How to live #2 at Roppongi


ShugoArts
Februar 25 - June2, 2018

“ Animal House in Dogo


Dogo ONSENART 2018 Shinro-tei
April 14,2018 - Februar 28, 2019

“Atsuhiko Misawa’s Animal House: House of Enigmas


The Shoto Museum of Art
October 7- November 26, 2017

Thrice Upon A Time


ShugoArts
October 21-December 4, 2016

All Living Things


Vangi Sculpture Garden
July 24-Novmber 29, 2016

2014 - 2012

Masato Kobayashi Futo Akiyoshi " From a Quiet Distance”


PARKHAUS I’m Malkastenpark
July 12-27, 2014
Curated by Takeshi Makishima

Nameless Horse”

ShugoArts
May10 - Jun 28, 2014

.

Crazy for Painting vol.9" Masato KOBAYASHI + Hiroshi SUGITO

gallery αM
February 9- March 23, 2013
Curated by Kenjiro HOSAKA

http://www.musabi.ac.jp/gallery/2012-9.html
2013年2月9日(土)~3月23日(土)

ART TODAY 2012 Explanatory Paintings and Masato Kobayashi”

Sezon Museum of Modern Art
October 6 - November 25, 2012
Curated by Hideo Nanba

“LOVE, more awful painting! and more beautiful, because painting is all for love, spring 2012”

ShugoArts
March 17 - April 21, 2012



“LOVE LOVE SHOW”

Tomonotsu Museum
Octber 20 - Decemver 18, 2012
Curated by Nobumasa Kushino
鞆の津ミュージアム
2012年10月20日[土] ー 12月18日[火]

http://abtm.jp/blog/121.html

2011- 2007

“Memory/Memorial HIROSHIMA - POLAND”

Hiroshima City Museum of Contemporary
July 19 - November 7, 2010

「メモリー/メモリアル 65年目の夏に」 広島-ポーランド特別展示 広島市現代美術館
LinkIconhttp://www.hiroshima-moca.jp/docs/press/collection2010-2_4.pdf

"Mediations Biennale”

Zamek
Sptember 09 - October 11, 2010


.

“MASATO KOBAYASHI – The Paint of the Planet”

Nariwa Museum
「この星の絵の具」高梁市成羽美術館

“Light Painting”

ShugoArts

September 1 - 29, 2007
「ライトペインティング」

2006 - 2003

“Touching the Cosmos”

The Vangi Sculptre Garden Museum
「空にふれるまでのあいだ」廣瀬智央 x 小林正人 x 小粥丈晴
2006年7月8日(土)~2006年9月12日(火)
http://www.vangi-museum.jp/index.html

“U-TOPOS, Biennale Tirana 2”

The National Gallery of Art
September 12 - October 25, 2003
Directors: Edi Muka, G‘zim Q’ndro
Curated by Sislej xhafa

“ STARRY PAINT ”

SugoArts
September 4, 2004 - October 16, 2004

“MASATO KOBAYASHI STARRY PAINT stars of outer space by pure painting”

Tensta Kunsthall
October 25, 2004 - January 28, 2005
Curated by Ylva Ogland
Co-curaters Rodrigo Mallea Lira, Jelena Rundqvist

2002 - 1996

“Masato Kobayashi A son of Paintimg”

S.M.A.K.(Museum of Contemporary Art Gent)
March18 - April 29, 2001
Curated by Jan Hoet
http://smak.be/nl/tentoonstelling/7828

“KOBAYASHI Masato”

The Miyagi Museum of Art
July 5 - October 15, 2000
「小林正人展」宮城県美術館(仙台)
Curated by Koichi Wada

“A CASA DI …”

Cittadellarte - Fondazióne Pistoletto, Biella
7 July 2000 - 30 July 2000
Curated by Giacinto Di Pietrantonio
参考:http://www.undo.net/it/evento/1400

“Over the Edges”

S.M.A.K.(Museum of Contemporary Art Gent)
1 April - 30 June. 2000
Curated by Jan Hoet, Giacinto Di Pietrantonio

“de Rode Poort”

Museum van Hedendaagse Kunst, Ghent
9 November1996 - 2 February 1997
Concept : Jan Hoet
Exhibition co-ordination : Hans Martens

1995 - 1985

“A Son of Painting”

Satani Gallery
絵画の子」佐谷画廊,1992

“Ku-Sen”

Satani Gallery,1991
「空戦」佐谷画廊


“絶対絵画”

鎌倉画廊,1985

“A CASA DI …” Cittadellarte - Fondazióne Pistoletto, Biella

7 July 2000 - 30 July 2000



Masato Kobayashi (Giappone) invita Marie Curie (scienziata-Francia)



Artists

Enzo Cucchi, Martin Creed, Meschac Gaba, Fabrice Hybert, Masato Kobayashi, Peter Kogler, Joseph Kossuth, Margherita Manzelli, Paola Pivi, Annie Ratti, Ettore Spalletti, Bert Theis, Sislej Xhafa.



_

8/7/2000
A casa di...
CITTADELLARTE - FONDAZIONE PISTOLETTO, BIELLA

"Cittadellarte-Fondazione Pistoletto" di Biella - attiva dal 1994 quale sede di mostre, spettacoli, performance, corsi di studio per giovani artisti, convegni, concerti e centro attivo del creare e del vivere come una "Università delle idee" - inaugura l'8 luglio nell'ambito della manifestazione "Arte al centro 2000" la mostra "A CASA DI..." ideata e curata da Giacinto Di Pietrantonio. La mostra presenta i progetti di dodici artisti di provenienza internazionale dedicati ad uno spazio di qualunque forma (di dimensioni non superiori a 4 x 5 metri di base e non più alto di 3 metri) all'interno del quale ogni artista allestisce le sue opere ed invita alcuni ospiti ad esporre e ad intervenire all'interno.


COMUNICATO STAMPA
"Cittadellarte-Fondazione Pistoletto" di Biella - attiva dal 1994 quale sede di mostre, spettacoli, performance, corsi di studio per giovani artisti, convegni, concerti e centro attivo del creare e del vivere come una "Università delle idee" - inaugura l'8 luglio nell'ambito della manifestazione "Arte al centro 2000" la mostra "A CASA DI..." ideata e curata da Giacinto Di Pietrantonio.
La mostra presenta i progetti di dodici artisti di provenienza internazionale dedicati ad uno spazio di qualunque forma (di dimensioni non superiori a 4 x 5 metri di base e non più alto di 3 metri) all'interno del quale ogni artista allestisce le sue opere ed invita alcuni ospiti ad esporre e ad intervenire all'interno. I personaggi invitati provengono da ambiti diversi da quello dell'arte e sono scelti a seconda delle sensibilità degli artisti partecipanti: filosofi, architetti, designer, musicisti, cantanti ed altri ancora.
Il progetto dello spazio è realizzato da ciascun artista in accordo con il suo ospite, così come tutto ciò che è presente o avviene all'interno: quali ad esempio opere, libri, riviste, oggetti, suoni, performance. Partecipano alla mostra: Enzo Cucchi (Italia) invita Ettore Sottsass (architetto e designer-Italia); Martin Creed (Inghilterra) invita David Cunningham (compositore e produttore discografico-Inghilterra); Jan Fabre (Belgio) invita Peter Verhest (Poeta - Belgio) ; Meschac Gaba (Benin) invita Valeria Giacosa (chiromante-Italia); Masato Kobayashi (Giappone) invita Marie Curie (scienziata-Francia) Peter Kogler (Austria) invita Zwi Wasserstein (avvocato-USA); Joseph Kosuth (USA) invita Paolo Fabbri (semiologo- Italia); Margherita Manzelli (Italia) invita Antonella Piroli (regista e attrice teatrale-Italia); Paola Pivi invita Emanuele Carcano e Andrea Cernotto (produttori discografici-Italia) and Samon Takahashi (Compositore - Giappone); Annie Ratti (Italia) invita Francesca Archibugi (regista-Italia); Ettore Spalletti (Italia) invita Cristina Pistoletto (soprano-Italia); Bert Theis (Lussemburgo) invita Andrea Albini (veterinario- talia); Sislej Xhafa (Kosovo) invita sette partigiani ( Italia).
In questo caso si intende presentare una mostra che sia più vicina alla realtà della vita degli artisti. Infatti ognuno di noi, e così anche gli artisti, ha passioni e consuetudini che esulano dallo specifico della propria professione, ma che concorrono allo sviluppo della loro arte. Perciò la mostra "A CASA DI..." intende mettere in evidenza questi aspetti e attitudini culturali nell'ambiente in cui viviamo. Così gli artisti invitano a casa loro, nel loro spazio ovvero nella casa dell'arte, i loro vicini, intesi in senso culturale, oltre che umano. Questo processo, mette al centro un elemento importante della quotidianità che non è fatta solo di cose, ma anche di relazioni tra noi e gli altri. In tal modo si mette al centro dell'arte quello che è uno dei fuochi dell'attualità e di sempre, il desiderio dell'accoglienza e della convivenza con la diversità . Questo fattore decisivo della contemporaneità è qui espresso attraverso le arti figurative come metafora della nuova condizione dell'umanità .
Il catalogo della mostra, che sarà pubblicato successivamente, conterrà le immagini delle opere-case e dei progetti degli artisti e dei loro ospiti, oltre a conversazioni tra di essi e alle immagini delle loro reali abitazioni.

Ufficio stampa: Marida Augusto tel 015 28400 e Alessandra Santerini tel 0335 68 53 767.


GLOBAL VISION
*Giacinto Di Pietrantonio Productions*
via Sebenico 28, 20124 Milano (Italia) tel-fax + 39 - 2 - 66805083
e-mail: giadipi@tin.it WEB: http://www.undo.net/globalvision



Catalog